Serapias

Da una piccola produzione, il Passito di Pantelleria secondo natura.
Un vino seducente, profumato ed intenso, interpretazione contemporanea di quell’ “oro giallo” che incantò i Cartaginesi al loro arrivo sull’isola nel 200 a.C.

Formati: 50 cl

Territorio d'origine

Pantelleria

Vitigno

100% Zibibbo (Moscato d'Alessandria)

Denominazione

Passito di Pantelleria DOC 2019

Epoca di vendemmia

Quarta settimana di agosto

Vinificazione

Le uve vengono raccolte manualmente in cassette, una parte viene posta ad appassire per circa 20/22 giorni, successivamente l'uva passa viene aggiunta al mosto in fermentazione proveniente dalle uve fresche; la fermentazione avviene in serbatoi di acciaio a 16/18° C.
Il vino viene fatto affinare per circa 10 mesi in silos di acciaio e per tre mesi circa in bottiglia.

100% Zibibbo (Moscato d'Alessandria)

Terroir

Terreni sabbiosi di origine vulcanica

Vigneti

Le uve provengono da varie contrade dell'isola di Pantelleria.
Bukkurham: esposizione a ovest
Monastero: esposizione a sud-ovest
Piana di Ghirlanda: esposizione a est

Grado alcolico

14% vol

Territorio

I consigli dell’enologo

Note di degustazione

Colore giallo dorato, profumi di agrumi, rose, gelsomino ed uva passa. In bocca è pieno e tondo, con sapori minerali e dolci. Lunghissimo e persistente.

Temperatura di servizio

14° C.

Fresco

Strutturato

Secco

Aromatico

Abbinamenti

Dolci a base di mandorle

Dolci a base di mandorle

Formaggi piccanti

Formaggi piccanti

Dolci a base di ricotta

Dolci a base di ricotta

I prodotti

Il lusso di
poter scegliere

Lo studio sul comportamento delle uve ed intense attività di micro vinificazione hanno portato nel tempo ad introdurre nella gamma diversi vini, alcuni dei quali, unici per il panorama siciliano.