I Vini di Contrada, il Cartagho e Santannella di Mandrarossa conquistano il The Wine Hunter Award
News&Eventi

I Vini di Contrada, il Cartagho e Santannella di Mandrarossa conquistano il The Wine Hunter Award

Il premio riconosce la qualità e l’unicità dei vini del brand siciliano

 

     Ottime notizie dal Merano Wine Festival 2020. Dopo aver partecipato al Live Web Seminar del 20 Luglio, online sulla pagina Facebook del Merano Wine Festival con i Vini di Contrada e i Vini dell’Etna, Mandrarossa ottiene il premio “The Wine Hunter Award” che attesta, oltre la qualità dei vini, anche la passione e la dedizione nel renderli unici restando fedeli al motto excellence is an attitude!

      La commissione, chiamata a giudicare i vini in gara, che erano stati selezionati la scorsa primavera, ha premiato ben quattro etichette Mandrarossa, tra le più rappresentative sia per la qualità intrinseca del prodotto che per la capacità di raccontare il percorso di innovazione intrapreso dal brand a partire dal 1999. Si aggiudicano il The Wine Hunter Award i Vini di ContradaTerre Del Sommacco Bertolino Soprano Sicilia DOC, Nero d'Avola e Grillo in purezza che hanno inaugurato la nuova linea delle Storie Ritrovate valorizzando il connubio varietà-terroir, il Cartagho Sicilia DOC, il rosso iconico e pluripremiato di Mandrarossa, e il Santannella Terre Siciliane IGT, il bianco, blend tra Fiano e Chenin Blanc, moderno e avvolgente.

      Ottenere il The WineHunter Award significa anche fare parte durante l’arco di un anno intero delle iniziative di comunicazione e promozione sui canali di comunicazione The Wine Hunter. I vini premiati sono stati inoltre pubblicati nella Guida Online The WineHunter Award 2020 su award.winehunter.it.

      Ma le sorprese potrebbero non finire qui. Si aspetta infatti di conoscere i vincitori PLATINUM del The Wine Hunter Award che saranno svelati nel mese di ottobre. Per tutti gli aggiornamenti continuate quindi a seguire le nostre news

Share